idee blog

Idee blog – esempi e strumenti per scrivere il tuo blog

Condividi questo articolo!

Idee blog, vorresti iniziare ma non sai come?

Trovare idee blog che possano interessare tanti potenziali lettori può sembrare un ostacolo insormontabile. Con una buona strategia è più facile di quello che sembra.

A cosa serve davvero un blog?

Ti sei mai chiesto la vera utilità di un blog? Hai voglia di scrivere e di raccontare qualcosa di te agli altri e costruire un progetto che ti faccia sentire importante. Il problema spesso è che se non c’è un obiettivo concreto dietro al nostro blog questo con il tempo perderà il nostro interesse e verrà abbandonato.

Il blog, che può essere un progetto a se oppure parte integrante di un sito web, è un potente strumento di marketing e strategia SEO. Ricorda che più pubblico riuscirai a coinvolgere con il tuo blog e più il tuo interesse e la tua passione cresceranno con esso.

Un blog può diventare lo strumento che ti permette di guadagnare ed essere indipendente. Online oppure con la vendita di prodotti concreti, ci si avvale di un blog per unire quanti più canali possibili al nostro business. Ogni articolo che scriviamo è come una porta che noi apriamo al pubblico, immagina di avere una vetrina del tuo negozio in ogni città. Continua la lettura e ti spiegherò meglio come questo è possibile.

Scegli un argomento principale

Non pensare di scrivere di tutto o di troppi argomenti diversi tra loro. Per avere buone idee blog bisogna concentrarsi su un “macro argomento“ e da quello scrivere articoli correlati. Possono esserci anche 100 argomenti diversi uniti da un unico argomento principale.

101 Esempi di idee blog

Eccoti un elenco di 101 idee blog che potrà esserti utile nella scelta:

1.       Alberghi in italia

2.       Andare a cavallo

3.       Applicazioni smartphone

4.       Auto storiche

5.       Bambole

6.       Barca a vela

7.       Birra artigianale

8.       Borsa e finanza

9.       Bricolage

10.   Caccia

11.   Camminare

12.   Case di legno

13.   Ciclismo

14.   Codice della strada

15.   Cognac

16.   Collezionismo

17.   Coltivare l’orto

18.   Come allevare un cane

19.   Comprare casa

20.   Computer

21.   Cucina tradizionale

22.   Cucina vegana

23.   Cura della pelle

24.   Cura delle mani

25.   Decupage

26.   Dialetti italiani

27.   Disegno 3d

28.   Dormire bene

29.   Edilizia

30.   Educare i figli

31.   Elettronica professionale

32.   Energia alternativa

33.   Escursioni in montagna

34.   Fotografia

35.   Fumetti giapponesi

36.   Gatti di razza

37.   Giochi da tavolo

38.   Gioielli

39.   Golf

40.   Graffiti

41.   Grafica

42.   Guadagnare con Facebook

43.   Imparare a cucire

44.   Imparare a disegnare

45.   Imparare a suonare il pianoforte

46.   Imparare il cinese

47.   Jazz

48.   Lavorare da casa

49.   Lavorare il legno

50.   Mangiare sano

51.   Meditazione

52.   Moda

53.   Modellismo

54.   Mondo sottomarino

55.   Monete antiche

56.   Moto custom

57.   Musica funk

58.   Notizie sulla tua città

59.   Organizzare matrimoni

60.   Origami

61.   Orologi antichi

62.   Paracadutismo

63.   Piante commestibili

64.   Pittura

65.   Polaroid

66.   Politica

67.   Posizionamento motori di ricerca

68.   Programmazione web

69.   Recensione dischi

70.   Recensione libri

71.   Ricamo

72.   Risparmio

73.   Salute

74.   Scarpe da trekking

75.   Sci di fondo

76.   Scrittura web

77.   Scrivere un e-book

78.   Scultura

79.   Scuola

80.   Sesso

81.   Sigari

82.   Skateboard

83.   Software

84.   Storia

85.   Tagli di capelli

86.   Telefonia

87.   Televisione

88.   Tennis tavolo

89.   Tradizioni locali

90.   Trasferirsi in islanda

91.   Treni

92.   Trovare lavoro

93.   Usare WordPress

94.   Vestiti per animali

95.   Viaggi in moto

96.   Viaggi low cost

97.   Videogames

98.   Vini

99.   Vivere alle canarie

100.   Vivere in camper

101.   Vivere viaggiando

Piano editoriale

Ora che hai qualche spunto di idee blog passiamo all’aspetto più importante. Il piano editoriale.

Piano editoriale o tabella editoriale è l’agenda che ogni bravo blogger utilizza per pianificare al meglio il proprio blog. Un articolo di blog si basa principalmente su una parola chiave di riferimento, ogni parola chiave sarà un argomento che andrai a sviluppare (nota: Siamo abituati a chiamarle “parole chiave” ma sarebbe più corretto definirle “frasi chiave” poiché si tratta sempre di più parole messe insieme).

Il mio sistema per creare un piano editoriale:

  1. Trovare suggerimenti di parole chiave mediante l’utilizzo di Google Keyword Planner. Generalmente scrivendo una parola a mia scelta ottengo da 300 a 500 suggerimenti circa (es. “corso grafica”).
  2. Salvare la lista di parole chiave ottenute su Excel (click sul pulsante “scarica”).
  3. Selezionare circa 30/40 parole chiave con una media di ricerche mensili variabile
  4. Calcolare la difficoltà della parola chiave mediante tool a pagamento come ad esempio MOZ, SEOZoom o SEMrush (più la difficoltà è elevata e più sarà più difficile posizionare il nostro articolo su Google).
  5. Selezionare 7/10 parole chiave non troppo simili tra loro, da queste scriveremo un articolo per ciascuna parola.
  6. Stabilire la query della parola chiave ovvero, capire quale problematica deve risolvere il nostro argomento. Per esempio, l’argomento di questo articolo è “ idee blog ”. L’utente che cerca questa parola vorrà trovare un elenco di idee oppure un tutorial per sviluppare idee per un blog. Questo articolo sviluppa entrambi gli aspetti.
  7. Stabilire una scadenza per ciascun articolo

Qui ho preparato un piano editoriale pronto da compilare.

Acquisisci competenze

Sebbene sia sempre meglio scrivere di ciò che si conosce bene, non si può sempre sapere tutto e bene. Una buona prassi è quella di fare ricerche e studiare meglio l’argomento che vuoi sviluppare.

Studia la concorrenza. Per ciascun argomento, studia i siti che con quella stessa parola hanno ottenuto le prime posizioni su Google. Quindi, fai meglio di loro, aggiungi più valore al tuo articolo.

Mappa mentale

Non sarei in grado di scrivere un articolo senza una mappa mentale, di cosa si tratta? La mappa mentale è uno schema, di solito a matita o penna su un blocco appunti dove sviluppo i vari punti dell’articolo. Scrivo tutto quello che mi viene in mente e lo riordino con frecce e/o numeri.

Lunghezza articolo

Un buon articolo dove essere lungo almeno 500 parole, meglio 1000. Nello specifico, si considera la lunghezza di un articolo di blog, in base alla quantità di parole, come segue:

  • 300/500 breve
  • 1000 medio
  • 1500 medio lungo
  • 2000 lungo
  • >2000 complesso

Questo articolo che stai leggendo è di 1300 parole circa

Costanza

I blog che funzionano sono quelli che pubblicano costantemente nuovi articoli, i motivi sono principalmente due. Il primo è che il lettore con il tempo acquisisce fiducia in un blog che viene costantemente aggiornato. Il secondo è che per ogni articolo si hanno più possibilità di attirare nuovi lettori.

Con che frequenza bisogna pubblicare gli articoli?

Spesso leggo di blogger che dichiarano di scrivere un articolo al giorno, io non sono convinto che sia una buona idea. Scrivere un articolo al giorno vuol dire scrivere articoli brevi e poco curati. Se si considera lo studio dell’argomento, lo sviluppo della tabella mentale, una buona lunghezza di 1000 / 2000 parole, l’impaginazione e la ricerca delle immagini. Possono volerci anche due giorni per scrivere un buon articolo.

Questo è il mio consiglio:

  • 1/2 articoli a settimana per il primo anno
  • 2 articoli al mese per gli anni successivi

Perché diminuire gli articoli dal secondo anno? Perché se avrai acquisito un considerevole seguito di utenti, avrai necessità di occuparti finalmente della monetizzazione del tuo blog. Inoltre, potrai offrire la possibilità ad altri utenti di scrivere nel tuo blog come ospiti, i cosiddetti “ Guest post “. Con i guest post creerai una rete di collaboratori fidati e uno scambio di link dei reciproci blog, utili per il posizionamento sui motori di ricerca.

Conclusioni

Per concludere. Sviluppare un’idea e trovare gli argomenti per un blog è solo il primo passo per costruire un blog di successo. Bisogna “tenere vivo” l’interesse e perseverare, capiterà di voler abbandonare. Focalizza un obiettivo a lungo termine, ad esempio quello di scrivere i tuoi primi 100 articoli. Questo ti aiuterà ad andare avanti.

In regalo per te una guida per scrivere articoli efficaci:

About the Author

Marco

La mia passione è osservare. Adoro i dettagli e curare i piccoli aspetti in un lavoro grafico. Cerco l'equilibrio in tutto, l'equilibrio nel mio carattere, nella scelta della musica fino alla disposizione dell'arredamento. Ho grande ammirazione per chi è più bravo di me in qualcosa.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Privacy Policy

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.