logo illustrator

Approccio al vettoriale – Cos’è la grafica vettoriale?

Condividi questo articolo!

Cos’è la grafica vettoriale?

Non voglio essere troppo tecnico, vi dirò semplicemente che la grafica vettoriale, a differenza di quella raster (che prevede l’uso dei pixel), ha il vantaggio di poter essere ingrandita, ridotta e distorta senza mai perdere di qualità. Questo perché il vettoriale funziona tramite formule matematiche.
I software di casa Adobe che affrontano i due tipi di grafica sono, “Photoshop” per la grafica raster (o Bitmap) e “Illustrator” per quella vettoriale.

Quali sono i più comuni formati vettoriali?

.ai (Adobe Illustrator)
.eps (Encapsulated Postscript)
.svg (Scalable Vector Graphics)
.pdf (Portable Document Format, è il formato visualizzabile con Adobe Acrobat Reader)

Quando si sceglie di usare Illustrator e quindi il vettoriale?

Si usa il vettoriale quando la destinazione della nostra grafica è destinata a più utilizzi. Se si deve creare un logo o un’ illustrazione che dovrà essere applicata in diversi modi, ad esempio sul web e su un cartellone pubblicitario. Si ha la necessità di avere un formato che si adatti ad entrambi i casi. In più, il vettoriale meglio si presta al disegno e all’ illustrazione. Tra le varie impostazioni ad esempio, si ha possibilità di scegliere il tipo di tratto che dovranno avere le nostre linee.

Quando non è conveniente usarlo?

Nella fotografia, nel fotoritocco e nell’impaginazione editoriale. Per questi, ci sono software più appropriati come “Photoshop” e “In Design”.

Perché è importante il vettoriale nel logo design?

Un’ azienda che possiede solo il suo logo in formato raster rischia, nel tempo, di non poterlo utilizzare per la stampa di grandi formati e per tutte le necessità che si troverà negli anni. Per esempio, un azienda che ha deciso di sponsorizzare una squadra di calcio, si troverà spaesata quando la tipografia chiederà loro il file vettoriale per i cartelloni posti a bordo campo. Un logo deve potersi adattare ad ogni situazione.

Perché non è opportuno rivolgersi a grafici improvvisati?

Perché nel 99% dei casi, non otterrai un file in vettoriale.“Il figlio del mio dipendente mi fa il logo gratis”, oppure, “l’amico di mio cugino si intende di disegno, ha frequentato il liceo artistico”e infine “con word ottengo lo stesso risultato”.
Come in tutte le cose, per la qualità è giusto pagare un prezzo. La conoscenza dei software, lo studio di una brand identity e la capacità di comunicare un messaggio con le arti visive è frutto di un lungo percorso professionale.

Alcune immagini che abbiamo realizzato con Adobe Illustrator


Se avete deciso di destinare un modesto budget al vostro logo o a tutta la vostra brand identity, contattateci per un preventivo!

About the Author

Marco

La mia passione è osservare. Adoro i dettagli e curare i piccoli aspetti in un lavoro grafico. Cerco l'equilibrio in tutto, l'equilibrio nel mio carattere, nella scelta della musica fino alla disposizione dell'arredamento. Ho grande ammirazione per chi è più bravo di me in qualcosa.

Condividi questo articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Privacy Policy

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.